Ragusa.net
Siciliano.it - Il Motore di Ricerca Siciliano cerca in:

       • IN ENGLISH
       • Home
       • Aziende
       • Geografia
       • Storia
       • Economia
       • Gastronomia
       • La Costa
       • Ragusani

       • Colori
       • Musei
       • Paesaggi naturalistici
       • Sapori e profumi
       • Ricette tipiche

 




 

DESCRIZIONE DELL'OPHRYS MIRABILIS DELLA STAZIONE DI S. ROSALIA
< Torna indietro

Ophrys mirabilis

Geniez e Melki della stazione iblea di S. Rosalia

Fioritura

 

Aprile Maggio

Habitat

 

Terreno calcareo incolto, in parte sottoposto a pascolo, esposto al sole, molto acclive.

Descrizione

 

Pianta alta da 17 a 22 cm. Fusto piuttosto esile. Foglie lanceolate: 3 in rosetta basale e 2 caulinari di cui una abbracciante il fusto. Talvolta 4 basali e 1 avvolgente oppure 4+2. Se lo strato fertile è poco spesso su roccia possono riscontrarsi anche 5-6 foglie basali e 2 caulinari. L'infiorescenza è composta da 2-5 (6) fiori. Brattee: di un colore giallo-verde, un poco più lunghe dell'ovario.

Sepali

 

Verdi o giallo verdastri, con tre tenuissime nervature verdi e bordi revoluti. Angolazione ad angolo retto fra i sepali laterali ed il mediano che è un po' concavo e nesso sul ginostemio. I sepali laterali sono del tutto aperti ma si flettono in avanti nella fase di avvizzimento. Dimensione dei sepali: lunghezza 10 -12 (14)mm. Larghezza 5-7 mm.

Petali

 

Concavi giallo-verdastri, glabri, lineari con bordi ondulati che tendono a colorarsi di giallo bruno. Estremità arrotondate. Sono lunghi più della metà dei sepali. Dimensioni dei petali: lunghezza 7-10 mm. larghezza 1,5-2 mm.

Ginostemio

 

Alto 5 mm. Logge e pollini gialli. Connettivo tronco.

Cavità stigmatica

 

Larga max 4,5 mm. e alta 2,5 mm.

Una sottile striscia bruna, orizzontale, attraversa talvolta la cavità stigmatica specie nei fiori più maturi.

Labello

 

Lungo 12-17 mm. (max 18)e largo 8-10 mm.

E' in posizione orizzontale e la parte apicale è sullo stesso asse della parte basale. Ciò contribuisce a dargli un aspetto rettilineo caratteristico (Geniez e Melki). Manca il solco mediano e pertanto la base è piana. A circa 2 mm. all'apertura della cavità stigmatica il labello si restringe nettamente fino ad una larghezza di 3 mm.

E' francamente trilobato con lobi laterali piuttosto sottili, divergenti, un po' piegati in basso. Il labello è piano con una modesta convessità centrale a livello del 3 prossimale. Il lobo mediano è dilatato all'apice e modicamente convesso. In base alla colorazione del labello la popolazione di Ophrys mirabilis iblea può essere distinta in due raggruppamenti: uno caratterizzato da una banda giallo-dorata basale larga 2 mm., posta fra l'apertura della cavità stigmatica e lo specchio del labello; l'altro gruppo invece, in cui il colore generale dello specchio e del labello copre tutta la base sfumando gradualmente verso il colore giallo-verdastro della cavità stigmatica. Il colore del labello varia dal bruno al nero-violaceo e il margine può essere sottilmente colorato di giallo, giallo verde o bruno porpora.

Nella varietà con banda basale giallo-dorata il disotto del labello è giallo verdastro con tenue nuance bruna. Nell'altra varietà il disotto del labello tende al bruno-porpora al centro ed è verde ai margini e verso la base.

Lo specchio è del tutto glabro, di colore bruno-blu metallico ed il margine apicale può essere delimitato da una w grigio pallida più o meno evidente, più frequentemente nei fiori appena dischiusi, specie se in ombra. Svanisce nei fiori maturi. Lo specchio si estende sino alla linea d'inserzione del lobo mediano.

Il restante ambito del labello presenta una pelosità vellutata piuttosto densa e con riflessi grigi, porpora o violetti. Anche sul campo basale è evidente una pelosità densa, ma rasa, biancastra. Durante la fase di avvizzimento il labello si piega verso l'alto.

Rizotuberi

 

Sono due rotondeggianti. Uno più grande con circonferenza di 12 mm. e con una piccola protuberanza polare. L'altro, più piccolo, ha una circonferenza di circa 8 mm.

Altre Orchidee
coesistenti

 

Ophrys lutea Cav. - Ophrys Sicula-Timeo - Ophrys incubacea Bianca - Ophrys bertolonii Moretti - Ophrys apifera Hudson - Ophrys vomeracea (N.L. Burman) Briquet.

I COMUNI RAGUSANI

Ragusa
Acate
Chiaramonte Gulfi
Comiso
Giarratana
Ispica
Modica
Monterosso Almo
Pozzallo
Santacroce Camerina
Scicli
Vittoria

LOCALITA' INTERESSANTI

Monti Iblei
Cava D'Ispica
Castello di Donnafugata Camarina
Casuzze
Cava d'Aliga
Donnalucata
Marina di Modica
Marina di Ragusa
Punta Secca
Punta Braccetto
Sampieri
Scoglitti


acquista - buy on line
Michelin Green
Guide of Sicily
in italiano | in english

   

Note legali, Cookie Policy e Privacy - 01194800882 - Realizzazione: Studio Scivoletto