Ragusa.net
Siciliano.it - Il Motore di Ricerca Siciliano cerca in:

       • IN ENGLISH
       • Home
       • Aziende
       • Geografia
       • Storia
       • Economia
       • Gastronomia
       • La Costa
       • Ragusani

       • Colori
       • Musei
       • Paesaggi naturalistici
       • Sapori e profumi
       • Ricette tipiche

 




 

RISERVE NATURALI
< Torna indietro

Le riserve naturali sono aree in cui la natura protetta da leggi per finalit di pubblico interesse.
In provincia di Ragusa sono state istituite alcune riserve: Riserva Speciale Biologica Macchia Foresta del Fiume Irminio; Riserva Naturale Orientata Pino d'Aleppo; Riserva Naturale Integrale "Cava Randello".

Riserva del Fiume Irminio

Nella riserva distinguiamo due tipi di ecosistema: la "Macchia Foresta" e il Sistema Ripariale del fiume Irminio".
La "Macchia Foresta" si stende per circa 1 Km. lungo un sistema dunale compreso tra Marina di Ragusa e Plaja Grande. Il nome di "foresta" da attribuire al fatto che le specie arbustive secolari che la compongono (Ginepro coccolone e Lentisco) hanno raggiunto uno sviluppo arboreo e in alcuni tratti le chiome costituiscono uno strato continuo e impenetrabile.
La "Macchia Foresta" per secoli ha resistito agli attacchi antropici perch protetta dalla presenza di antiche paludi (oggi bonificate) che ne hanno impedito l'utilizzo a scopo agricolo.
La vegetazione che popola le dune quella tipica della Macchia Mediterranea, che un popolamento pluristratificato di alti cespugli, bassi alberi, arbusti nani, a foglie persistenti, erbe e microrganismi adattati al clima mediterraneo.
La macchia mediterranea ha un'importanza ecologica rilevante, in quanto protegge il suolo dal calore eccessivo e dagli effetti negativi del ruscellamento e dell'erosione eolica.
La Riserva ospita numerosi animali selvatici che trovano in questo ambiente un habitat ideale o un luogo di sosta durante le loro migrazioni.
Il sistema ripariale del Fiume Irminio risulta caratterizzato da erbe, arbusti e alberi tipici dei greti fluviali iblei.

Riserva Naturale Orientata Pino d'Aleppo

La riserva naturale "Pino d'Aleppo" ricade nei comuni di Vittoria, Comiso, Ragusa e costeggia il corso del fiume Ippari.
La superficie della riserva non si presenta omogenea, ma frammentata in piccole aree, perch interrotta da colture di serre e vigneti.
Ci che si osserva oggi il residuo in un'antica foresta "Saltus Camarinensis".
La pineta si trova nel territorio dell'antica colonia siracusana di Camarina. Nel Medioevo prese il nome di Boscopiano. La selva veniva utilizzata per costruzioni edili. Dal 1800 in poi il bosco ha cominciato a subire profonde modificazioni e frammentazioni, e infine numerosi incendi fino a raggiungere la conformazione attuale. La presenza di antichi documenti a partire dal settecento conferma il carattere autoctono di questa pineta.

Il Pino d'Aleppo (Pinus halepensis) una conifera sempreverde con corteccia grigia e fessurata con sfumature rossastre, oramai raro allo stato spontaneo. Le foglie, aghiformi, disposte a due, sono lunghe circa 7 cm. Spesso presenta portamento contorto e prostrato dall'azione dei venti dominanti.
Sotto il bosco di pini o dove questo si dirada compare un tipo di vegetazione tipica della Macchia Mediterranea.
Questo tipo di vegetazione tipicamente mediterranea si presenta ancora sufficientemente conservata e ci dimostrato dalla elevata ricchezza floristica, cio da un numero elevato di specie presenti in quest'area.
La riserva ospita numerosi animali selvatici che trovano in questo ambiente un habitat ideale o un luogo di sosta durante le loro migrazioni.

Riserva Naturale Integrale "Cava Randello"

Randello proiettata nel mare di Kamarina, ed guardata dall'alto di un poggio situato tra Cozzo Campisi e Passo Marinaro, da tre giganteschi fichi, dal cui collo si irradiano grosse radici somiglianti a preistorici serpenti.
La riserva attraversata da due torrenti: il Rifriscolaro, che dietro il poggio si impaluda e d vita al pi vasto canneto del contado e l'antico Oani che scende dalla Fontana delle Donne.

I COMUNI RAGUSANI

Ragusa
Acate
Chiaramonte Gulfi
Comiso
Giarratana
Ispica
Modica
Monterosso Almo
Pozzallo
Santacroce Camerina
Scicli
Vittoria

LOCALITA' INTERESSANTI

Monti Iblei
Cava D'Ispica
Castello di Donnafugata Camarina
Casuzze
Cava d'Aliga
Donnalucata
Marina di Modica
Marina di Ragusa
Punta Secca
Punta Braccetto
Sampieri
Scoglitti


acquista - buy on line
Michelin Green
Guide of Sicily
in italiano | in english

   

Note legali, Cookie Policy e Privacy - 01194800882 - Realizzazione: Studio Scivoletto